Trattamenti

Rimozione tatuaggi

Per chi desidera eliminare dei tatuaggi presenti sulla pelle tramite trattamento laser, il Q-switched di ultima generazione è in grado di rimuovere completamente i tatuaggi in tutta sicurezza ed efficacia.

Il laser Q-switched emette una potente energia fisica che frammenta i pigmenti dei tatuaggi trasformandoli in piccole molecole, che saranno inglobate dai macrofagi ovvero le cellule-spazzino del nostro sangue, per essere eliminati.

Il trattamento necessita di diverse sedute, a distanza di circa 25 giorni l'una dall'altra, suddivise per aree a seconda della grandezza e natura del tatuaggio.



Diversi fattori concorrono a definire le modalità della rimozione tatuaggi con il laser.
- Quando è stato realizzato il tatuaggio: più è vecchio più è veloce rimuoverlo visto che è già stato aggredito parzialmente dai macrofagi.
- Natura dei pigmenti, sono quelli naturali i più facili da rimuovere.
- La sede del tatuaggio: la rimozione dei tatuaggi vicini al petto è più agevole rispetto a quelli sulle estremità degli arti poiché la circolazione sanguinea è più rallentata.
- Grandezza del tatuaggio: un tatuaggio di grande dimensioni viene eliminato più difficilmente.

La seduta si svolge con crema anestetica per evitare la sensazione di pizzicore e trattamenti con crema antibiotica e cerotto in seguito. È importante seguire le indicazioni per antibiotici e protezione dai raggi UV.

Trattamenti

Epilazione laser

INDICAZIONI

L'epilazione laser viene utilizzata per rimuover i peli superflui del corpo in modo definitivo, sia per trattamenti di estetica, sia in caso di ipertricosi e irsutismo.

Nella donna la presenza eccessiva di peluria può essere di origine genetica oppure dovuta a disturbi ormonali, assunzione di farmaci o a causa della sindrome da ovaio micropolicistico.

In ogni caso, il trattamento di epilazione laser si rivela efficace per trattare il sintomo dell'eccesiva presenza di peli superflui sia negli uomini che nelle donne.

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO DEL LASER LIGHT SHEER LUMENIS

Per la rimozione della peluria in eccesso tra i sistemi laser per l'epilazione, il Light Sheer è ormai un punto di riferimento mondiale grazie alla sua tecnologia, altamente affidabile.

L'efficacia di questo laser a diodi ad alta potenza, coniuga anche la sicurezza del trattamento grazie ad un puntale dotato di un sistema di raffreddamento a contatto con la cute, in grado di condurre un raggio laser di lunghezza d'onda 808 nm fino al bulbo pilifero.

Sarà lì assorbito provocandone la distruzione e la caduta spontanea. La melanina presente nel pelo viene attaccata, ma in maniera migliore solo nella fase di crescita del pelo. Per questo sono necessarie diverse sedute per l'eliminazione definitiva dei peli indesiderati.

PROTOCOLLO TERAPEUTICO

Il trattamento di epilazione definitiva laser presente un numero di sedute variabile in base alla zona trattata e al fototipo della pelle, dato che le pelli chiare con peli scuri rispondono più velocemente mentre si riscontra un'inefficacia del laser sui peli bianchi e biondi chiari, privi di melanina.

In alcune zone come l'inguine e l'ascella, il trattamento di epilazione laser è veloce, mentre per altre zone come il dorso delle mani e del viso, sono necessarie delle sedute ulteriori alla media, ovvero 5.

Ogni mese si eseguono le sedute, la cui durata varia in base all'ampiezza della zona da trattare, con una media di 20 minuti di tempo per l'epilazione.

Per poter effettuare un trattamento di epilazione, è importante che i peli siano visibili e abbiano una lunghezza di 3 millimetri circa, per ottimizzare l'energia del laser.

Dopo l'epilazione è importante non esporsi ai raggi UV almeno da un mese prima e per un mese dopo il trattamento.

RISULTATI

Si ottiene un diradamento dei peli del circa 35% già dalla prima seduta, e fino al 95% dopo l'ultima seduta.

Il diradamento dei peli è notevole già dalle prime sedute, con un 35% circa di effetto, fino al 95% all'ultima seduta di laser epilatorio.

Il leggero arrossamento della pelle sparisce circa 2 ore dopo il trattamento.

Trattamenti

laser CO2

Il laser CO2 è spesso utilizzato al posto del bisturi, ed inoltre per effettuare trattamenti laser per vari inestetismi o patologie, quali:
- Peeling superficiali
- Ringiovanimento cutaneo ablativo - skin resurfacing
- Rughe delle labbra
- Rughe rughe degli occhi
- Rughe del volto
- Verruche
- Fibromi
- Condilomi
- Cheratosi seborroiche
- Cicatrici da acne
- Cicatrici ipertrofiche
- Rimozione di piccole neoformazioni benigne
- Cheratosi
- Rinofima
- Pigmentazioni cutanee


Questo tipo di laser viene utilizzato per bersagliare le molecole di acqua presenti nella nostra cute, che ne costituiscono circa il 77%.

Il laser CO2 frazionato provoca la vaporizzazione selettiva dei forellini microscopici della pelle, inducendo una retrazione delle fibre di collagene, tramite il calore. In tal modo la pelle si ritrova più tesa, grazie a questo laser frazionato che emette nello spettro infrarosso 10.600 nm.

Lo strato più profondo della cute emette nuovo collagene, grazie all'azione di massima precisione a livello di profondità desiderata del macchinario laser, che riduce anche il danno termico sui tessuti.

INDICAZIONI

Il trattamento laser è indicato per le cicatrici d'acne o di altra natura, per l'eliminazione delle rughe superficiali del volto e per il ringiovanimento cutaneo.

PROTOCOLLO TERAPEUTICO

Eseguito su tutto il viso o su zone specifiche, il trattamento con laser CO2 dura circa 20 minuti, in sedute che vanno effettuate ad 1 mese di distanza l'una dall'altra. È necessaria l'applicazione di una crema estetica prima del trattamento, dato che si può sentire un moderato bruciore e gonfiore per circa 24 ore.

RECUPERO E RISULTATI:

Il laser CO2 frazionato effettua un'azione selettiva con tempi di recupero rapidi, anche se dopo il trattamento può comparire un rossore che dura fino a 5 giorni.

Successivamente si formano delle minuscole croste, destinate a cadere dopo il trattamento, e in seguito si applica una crema lenitiva per ottenere eccellenti risultati.

Circa 3 settimane dopo il trattamento la pelle appare di qualità compatta e uniforme.

Si applica una crema lenitiva per 5 giorni dopo il trattamento.

PRECAUZIONI
- evitare l'esposizione ai raggi UV per 2 settimane prima e 2 settimane dopo il trattamento
- utilizzare crema lenitiva e filtro solare fino alla riepitelizzazione completa della pelle.

CONTROINDICAZIONI

Il trattamento non è consigliato per individui con pelle scura, per soggetti sottoposti a terapia antiacne con roaccutane nell'ultimo anno (rischi di iperpigmentazione)

Controindicazioni anche per individui che presentano in fase attiva infezioni cutanee batteriche o virali.

Trattamenti

INFINI

INFINI è il nuovo sistema a radiofrequenza bipolare, tridimensionale e frazionato prodotto da LUTRONIC che crea micro fori nell'epidermide tramite un manipolo amicro aghi dedicato ed induce una successiva coagulazione del derma mediante l'emissione di radiofrequenza bipolare nella parte terminale dell'ago. Stimola la produzione di collagene ed elasticizza i tessuti senza potenziali rischi termici dello strato epidermico.


La stimolazione termica del derma profondo unita al trattamento frazionato dell'epidermide porta ad un potente rimodellamento del collagene che non solo migliora le cicatrici e le rughe ma induce anche un effetto di skin tightening a lungo termine.

Trattamenti

LA TERAPIA FOTODINAMICA (PDT) per acne

In passato le terapie dell'acne includevano l'uso di antibiotici per lungo tempo, farmaci come il Roacutane, gravato da numerosi e pesanti effetti collaterali, agenti astringenti ed esfolianti. La terapia fotodinamica o PDT, è una nuova metodica, in origine utilizzata per il trattamento di alcuni tumori, approvata dalla FDA americana, per la terapia dell'acne. Si effettua combinando l'uso dell'acido aminolevulinico (5-ALA) con una sorgente di luce intensa blu/rossa.


L'acido aminolevulinico si trova normalmente nel nostro corpo, poiché è un precursore dell'emoglobina, sostanza che trasporta l'ossigeno nel sangue. In ambito dermatologico l'acido aminolevulinico è formulato in crema o in soluzione liquida acqua/alcool, da stendere sulla cute.

Qui è assorbito in modo selettivo da alcune cellule, come quelle interessate dall'acne, quelle dell'iperplasia sebacea e dell'acne rosacea o dalle cellule anormali (come quelle di alcune lesioni pre cancerose della pelle) metabolicamente attive. L'acido amino levulinico è in grado di assorbire l'energia della luce, trasportarla alle cellule "malate" e distruggerle attraverso un processo biochimico. Poiché l'assorbimento a livello del tessuto dipende dalla lunghezza d'onda utilizzata per l'irraggiamento, si utilizzano lunghezze d'onda più piccole per applicazioni superficiali e più lunghe per applicazioni più profonde.

Servizi

Trattamenti

Il Centro Medieste Laser propone ai propri pazienti un riferimento sicuro, affidabile per diversi servizi legati ai trattamenti estetici più diffusi e innovativi.

SICURO

Il Centro di medicina estetica utilizza solo prodotti approvati dal Ministero della Salute e garantiti da serie ricerche cliniche.

AFFIDABILE

Ogni intervento viene effettuato da un’equipe di eccellenti professionisti, collaboratori del dottore Giovanni Gallo da anni; un gruppo consolidato e di forte intesa,
che operano sotto il marchio di MEDIESTE LASER.

TRASPARENTE

Le procedure di lavoro sono sempre rintracciabili dai nostri pazienti, sotto qualsiasi aspetto vengano esaminate: dal punto di vista medico, tecnico e fiscale.